Animelle allo sherry

Ricetta_Animelle allo sherryAnimelle allo sherry
Tempo di preparazione: due ore e mezzo.
Tempo di cottura: 20 minuti.

Ingredienti per 4 :

Mezzo chilo di animelle di vitello,
50 grammi di burro,
Mezzo bicchiere di sherry
(o di buon marsala secco),
Un cucchiaio di farina,
Qualche cucchiaio di brodo
(anche di dado),
4 fette di pane in cassetta
(pan carré).

Per friggere i crostoni:

30 grammi di burro,
tre cucchiai di olio,
Sale


Preparazione:

Dopo aver preparato e sbollentato le animelle come già detto (Animelle alla casalinga) tagliatele a fette, passatele nella farina e rosolatele nel burro in modo che siano dorate da entrambi le parti.

Aggiungete un po' alla volta lo sherry (o il vino bianco secco), e quando questo sarà evaporato completamente aggiungete via via un po' di brodo, lasciando cuocere per un quarto d'ora circa.

Intanto, fate friggere a parte i crostoni di pane in cassetta e disponeteli sul piatto di servizio precedentemente riscaldato, posandovi sopra le animelle già pronte, su cui verserete il sugo di cottura.

In mancanza dello sherry o del marsala secco potrete usare del vino bianco secco.


Note - Consigli - Varianti :

Il fondo di cottura non dev'essere diluito, né troppo abbondante: quindi aggiungete il brodo, se necessario, solo in quantità minime, e poco alla volta. Contorni ideali per questa pietanza sono i piselli al burro o la purea di patate.

Lo Sherry è un tipo di vino originariamente prodotto nei dintorni della città di Jerez de la Frontera, in Spagna.
È un vino liquoroso prodotto a partire da uve di tipo palomino (90% della produzione), Pedro Ximénez (abbreviato PX)
e moscatel.

Differisce dagli altri vini per il processo di lavorazione. Un tempo dopo la vendemmia l'uva veniva sottoposta a un appassimento su stuoie, mentre oggi si preferisce effettuare una vendemmia tardiva. La palomino è l'uva di gran lunga più usata.

Photo Gallery