Capretto lardellato al forno

Capretto_al_fornoCapretto lardellato al forno
Tempo di preparazione: 20 minuti.
Tempo di riposo: mezz'ora.
Tempo di cottura: un'ora.

Ingredienti per 4 persone :

900 grammi di capretto (cosciotto) -
80 grammi di lardo -
Mezzo bicchiere di olio d'oliva -
Un rametto di rosmarino -
Sale - Pepe.


Preparazione:

Lavate e asciugate il capretto. Tagliate il lardo a listarelle, e poi praticate nella carne alcuni fori, utilizzando l'apposito coltello per lardellare: infilatevi le foglioline di rosmarino e le listelle di lardo appena preparate.

Cospargete il tutto di sale e ponete il capretto in una terrina ovale. Coprite con una salvietta e lasciate riposare per 30 minuti in luogo fresco. Mettete il capretto così preparato in una teglia, bagnatelo con mezzo bicchiere di olio, aggiungete poco sale e pepe e passatelo nel forno a 180 °C.

Lasciatelo cuocere, rigirandolo e irrorandolo di tanto in tanto con il sugo di cottura, fino a quando sarà uniformemente dorato e cotto al punto giusto. Servite subito il capretto su un piatto di servizio precedentemente riscaldato.


Note - Consigli - Varianti :

Contorno ideale per questa appetitosa preparazione sono senz'altro le patate; andranno benissimo sia cotte al forno con un po' d'olio d'oliva, sia lessate.


Il capretto, analogo all'agnello, come preparazione e ricette, ma considerato cibo più fine e saporito, è il piccolo della capra, ancora allattato, e macellato all'età di 15-30 giorni. A differenza dell'agnello, presente nei grandi empori alimentari e in macelleria congelato o surgelato, il capretto è di solito venduto fresco.

Oltre che allo spiedo, come avviene nelle campagne, lo si prepara quasi esclusivamente arrosto o al forno, con aromi e vino, per nascondere l'odore tipico che si rivela anche in animali giovani. Per questo si preferiscono i cosciotti, la sella e, molto meno, la spalla

Photo Gallery