Capretto al vino bianco

Capretto_al_vino_biancoCapretto al vino bianco
Tempo di preparazione: mezz'ora.
Tempo di cottura: un'ora e 20 minuti.

Ingredienti per 4 persone :

900 grammi di capretto (quarto anteriore) tagliato a pezzi -
40 grammi di burro -
Tre cucchiai di olio -
50 grammi di lardo -
Una cipolla di media grossezza -
Mezzo spicchio di aglio -
Un cucchiaio di farina -
Mezzo bicchiere circa di vino bianco secco -
Un abbondante mazzetto di prezzemolo -
Sale - Pepe.


Preparazione:

Fate rosolare a fuoco non troppo vivo in una casseruola, insieme al burro e all'olio caldo, la cipolla tritata finemente. Unitevi i pezzi di capretto, rimescolateli e lasciateli ben dorare in maniera uniforme, quindi spruzzateli con la farina, rigirandoli con cura; infine bagnateli con il vino bianco secco e conditeli con sale e pepe.

Passate al tritatutto il lardo insieme a mezzo spicchio di aglio e alle foglie ben pulite di un grosso mazzetto di prezzemolo: ponete quindi il composto nel medesimo recipiente di cottura del capretto, rimescolate perché si amalgami perfettamente al resto, quindi coprite la casseruola e continuate la cottura a calore molto basso per circa un'ora.

Quando i pezzi di capretto saranno cotti, poneteli su un piatto di servizio caldo e serviteli.


Note - Consigli - Varianti :

Il capretto, analogo all'agnello, come preparazione e ricette, ma considerato cibo più fine e saporito, è il piccolo della capra, ancora allattato, e macellato all'età di 15-30 giorni. A differenza dell'agnello, presente nei grandi empori alimentari e in macelleria congelato o surgelato, il capretto è di solito venduto fresco.

Oltre che allo spiedo, come avviene nelle campagne, lo si prepara quasi esclusivamente arrosto o al forno, con aromi e vino, per nascondere l'odore tipico che si rivela anche in animali giovani. Per questo si preferiscono i cosciotti, la sella e, molto meno, la spalla.

Photo Gallery