Agnello per la Pasqua

Agnello_per_la_PasquaAgnello per la Pasqua
Tempo di preparazione: 15 minuti.
Tempo di cottura: un'ora.

Ingredienti per 4 persone :

Un chilo di lombata di agnello -
50 grammi di strutto -
Tre cucchiai di olio -
650 grammi di patatine novelle piccole -
220 grammi di cipolline novelle sbucciate -
Un rametto di rosmarino - Alcune foglie di salvia -
Alcune foglie di alloro -
Sale - Pepe appena macinato.


Preparazione:

Tagliate a pezzi l'agnello, lavatelo, asciugatelo e adagiatelo in una pirofila ovale a bordi alti con l'olio, lo strutto,
le erbe aromatiche e metà delle cipolline affettate.

Aggiungete le patatine novelle, non sbucciate ma ben strofinate in un canovaccio ruvido inumidito, e le rimanenti cipolline. Condite i vari ingredienti con sale e abbondante pepe macinato, poi collocate il recipiente in forno a calore
moderato (180 °C).

Rivoltate di tanto in tanto i pezzi di agnello e il contorno, per evitare che si attacchino sul fondo, servendovi di una paletta,
e facendo molta attenzione a che le patate non si sfacciano.

Quando l'agnello e le verdure saranno cotti e divenuti di un bel colore ambrato, travasate il tutto su un piatto di servizio riscaldato, e servite subito.


Note - Consigli - Varianti :

Ciò deve essere tenuto ben presente al momento dell'acquisto, perché questa carne non sopporta una frollatura prolungata. Per quanto si possono reperire agnelli durante tutto il corso dell'anno, si ritiene che da ottobre a giugno siano di qualità migliore.

Se si tiene conto del fatto che nella nostra penisola e nelle isole abbondano gli ambienti favorevoli alla pastorizia, gli Italiani dovrebbero essere forti consumatori di carni ovine; viceversa essi le utilizzano piuttosto raramente, specie nel Nord, dando comunque preferenza agli animali molto giovani e trascurando del tutto, o quasi, la carne di montone o di castrato.

Photo Gallery