4) Ricette per ragazzi dai 5 anni

Polpettone

Ingredienti: g 450 di foglie di spinaci surgelate; g 200 di tonno in scatola sott'olio o in salamoia; 2 acciughe dissalate e diliscate; un uovo intero; una manciata di mollica di pane raffermo, sbriciolata, ammollata nel latte e ben strizzata;
2 cucchiai di formaggio grana grattugiato; la maionese di un uovo; un paio di patate lessate con la buccia;
alcune foglie di prezzemolo tagliuzzate; sale.

Scongelate gli spinaci come indicato sulla confezione, scolateli, strizzateli bene e tritateli insieme al tonno e ai filetti di acciuga. Mettete il ricavato in una terrina, aggiungete l'uovo, le briciole di pane e il grana; amalgamate perfettamente il tutto.

Versate il composto su un foglio lungo di alluminio pesante o doppio e awolgetelo a polpettone, chiudendolo ai lati. Mettetelo in una casseruola ovale in modo che rimanga orizzontale, copritelo d'acqua fredda e fatelo sobbollire per circa tre quarti d'ora.

Scolatelo, dopo un po' scartatelo e lasciatelo raffreddare. Affettate il polpettone e disponete le fette su un piatto, leggermente sovrapposte; copritele con la maionese, attorno distribuite le patate spellate e tagliate a tocchetti, cospargete il tutto col prezzemolo e servite.



Melanzane e patate

Ingredienti: 4 melanzane tonde di media grandezza; kg 1 di patate non farinose; 3 uova intere; pomodori a pezzetti; pangrattato; prezzemolo e aglio tritati; spicchi d'aglio interi; pecorino grattugiato; olio extra-vergine d'oliva; basilico; sale; coste tenere di sedano.

Tagliate alle melanzane le calotte con i piccioli., spellate questi ultimi e mettete i tappi da parte. Svuotate le melanzane, facendo prima un cuneo con un coltello; proseguite poi con un cucchiaino togliendo la polpa senza rompere gli involucri che dovranno risultare sottili.

Tagliate la polpa con le forbici e lavatela più volte, premendola con le mani per togliere l'amaro. Mettetela in una terrina con il pangrattato, dei pomodori a pezzetti, il trito di prezzemolo e aglio, il pecorino, le uova, il sale e l'olio sufficiente per rendere morbido il composto.

Con questo riempite gli involucri delle melanzane, adagiate una foglia di basilico e, pigiando, mettete i tappi capovolti. Sistemate le melanzane in piedi in una tortiera a bordi alti unta e sostenetele con le patate tagliate a tocchi.

Distribuite qualche pezzo di pomodoro, pezzetti di coste di sedano, l'eventuale rimanenza del ripieno e acqua fino a un dito sotto la sommità delle melanzane; irrorate con olio e infornate a 200°C.

Durante la cottura smuovete di tanto in tanto le patate perché non attacchino sul fondo. Dopo circa tre quarti d'ora, togliete le melanzane e fate raffreddare.

Le patate calde potranno costituire un gustosissimo primo, come si usa in Puglia, oppure un contorno, facendo condensare il sugo.

Photo Gallery