Liquore di menta

mentaLiquore di menta
Tempo di lavorazione: I ora circa,
più 18 giorni per tenere in infusione la menta, più il tempo necessario
per filtrare il liquore

Ingredienti:
foglioline di menta fresche gr 50,
alcool per liquori a 90° 1 litro,
semi di anice gr 2,50,
ucchero semolato kg 1,250,
2 foglie di basilico,
1 chiodo di garofano,
1 limone (non trattato con il difenile).

Immagino che vorrete avere voi il piacere di raccogliere le foglioline di menta. In questo caso scegliete quelle che sono sulla sommità delle piantine perché più profumate. Non devono essere coperte di polvere (almeno si spera...), in caso contrario lavatele velocemente in acqua fredda e scuotetele (come fate con l'insalata) per far scendere più acqua possibile.

Mettetele poi in un capace vaso, unite i semi di anice, le foglie di basilico, il chiodo di garofano, la scorza, solo la parte gialla, di mezzo limone e tutto l'alcool. Chiudete bene il vaso, scuotetelo e tenetelo in dispensa per quindici giorni, ricordando di scuoterlo di tanto in tanto.

Trascorso questo tempo, versate in un recipiente pulitissimo un litro di acqua, unite lo zucchero, ponete il recipiente sul fuoco e, mescolando di tanto in tanto, fate alzare il bollore, ricordando di asportare le eventuali impurità che affiorano in superficie, quindi lasciate raffreddare lo sciroppo.

Solo allora versatelo nel vaso, mescolate bene, incoperchiate di nuovo e lasciate riposare per altri tre giorni, quindi filtrate il liquore ricavato (saranno circa tre litri), mettetelo nelle bottiglie, chiudetele molto bene e lasciatele riposare per circa otto mesi prima di servire.


Sicuramente questo liquore non avrà il brillante colore verde dei soliti liquori alla menta che troviamo in vendita, questo perché non vi è stato aggiunto il colore vegetale, colore che non si è mai ben sicuri se sia innocuo o meno.

Photo Gallery