Cozze per antipasto

Cozze_per_antipastoCozze per antipasto
Tempo di lavorazione: 40 minuti circa -
Tempo di cottura: 10 minuti circa

Ingredienti per 4 :

cozze (mitili, peoci, datteri neri) kg 1,
prezzemolo gr 30,
1 spicchio d'aglio,
1 limone,
olio d'oliva,
pepe.

Preparazione:

Lavate molto bene le cozze, con una spazzola dura strofinatele per togliere le incrostazioni e la terra che hanno aderente, a lavoro ultimato, mettetele in un largo tegame, ponete il recipiente sul fuoco, incoperchiate e lasciate stare così per qualche minuto affinché le cozze, sentendo il calore, si aprano.

Nel frattempo mondate, lavate il prezzemolo e insieme allo spicchio d'aglio tritatelo. Togliete le cozze che si sono aperte dal recipiente, buttate la valva vuota conservando solo quella con il mollusco, controllate che all'interno non vi sia rimasta della sabbia e che il mollusco sia pulito, se ve ne fosse lavate valva e mollusco con acqua tiepida salata; poi lasciatele sgocciolare bene e sistematele, con la parte aperta volta in alto, su un piatto da portata.

A lavoro ultimato lasciate sul fuoco il recipiente dove si trova l'acqua scesa dalle cozze e fatela ridurre almeno della metà, poi filtratela facendola passare da un telo molto fitto.

Fate rosolare per un minuto in un tegamino mezzo bicchiere d'olio e il prezzemolo, quindi unite due o tre cucchiaiate dell'acqua delle cozze e un forte pizzico di pepe, mescolate bene, irrorate con il ricavato le cozze e servitele.

Non salate: l'acqua lasciata dalle cozze è già molto salata.


Note - Consigli - Varianti :

È un antipasto molto semplice; preparatelo nei mesi primaverili e estivi perché in quel periodo i molluschi sono molto più grossi che non in autunno o inverno.

La cozza è una prelibatezza che può essere utilizzata in cucina per la preparazione di ottimi antipasti, primi e secondi piatti, oppure può essere consumata da sola, con succo di limone, sale, pepe e una spolverata di prezzemolo.

I mesi migliori per mangiare le cozze sono quelli nel periodo tra maggio e agosto, momento in cui questo mollusco risulta essere particolarmente saporito. In commercio le cozze si possono acquistare fresche, cioè vive, oppure surgelate.

Al momento dell'acquisto controllare che il colore del mitilo sia brillante e lucido e che le valve siano ben chiuse e non rotte. Se avete comprato le cozze fresche è bene consumarle il prima possibile, in quanto si tratta di un mollusco molto delicato.

Photo Gallery