TALEGGIO DOP (lombardia)

taleggioTALEGGIO DOP (lombardia)
Il Taleggio si presenta come un parallelepipedo quadrato, con crosta morbida e sottile, di colore rosato.

La stagionatura dura per legge 35 giorni; ogni sette giorni le forme vengono rivoltate e salate per impedire la crescita dí muffe e per far apparire la classica colorazione rosata della crosta.

La pasta, di colore da bianco a paglierino, è normalmente piu molle immediatamente sotto la crosta, poiché la maturazione delle forme avviene dall'esterno verso l'interno: quello che pun sembrare uno strato di formaggio molto grasso sotto la crosta, è semplicemente formaggio piu maturo.

L'odore caratteristico corrisponde a un sapore dolce, burroso e aromatico, che diventa piccante nelle forme piu stagionate. La sua produzione e stagionatura può avvenire unicamente nelle province di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi Milano, Pavia, Novara e Treviso.

Il Taleggio si abbina con estrema facilità alla polenta, così come ben si presta alla mantecatura dei numerosi risotti della tradizione lombarda. Si può consumare come secondo piatto, accompagnato con pere o mele; è adatto nella preparazione di paste, zuppe e frittate.

Si presta come ingrediente di alcuni tipi di focacce e di crépes, perché fonde con facilità. Inoltre “imbrunisce” facilmente: è un'utile risorsa quindi per i gratin.

Photo Gallery