1 ) Itinerario PRIMULA

itinerario PRIMULA Nel fondo Valle, sulla strada dei Caprini Il percorso si sviluppa nella parte centrale della Valle Brembana. Lasciata Bergamo, poco dopo Villa D'Almè, si raggiunge l'abitato di Sedrina. Interessante è la visita al laboratorio di produzione birra "Maivisto".

Poco dopo Sedrina ci troviamo nel comune di Zogno. Di notevole fascino sono il "Museo della Valle" e il "Museo di San Lorenzo". Da Zogno si giunge a San Pellegrino Terme che, notissima per le sue acque minerali, si presenta come un'elegante cittadina termale.

Il suo Casinò funge oggi da centro congressuale e culturale. Hanno sede a San Pellegrino il "Museo Brembano di Scienze Naturali" e "Pianeta Natura", rivendita di prodotti tipici.

Si esce da San Pellegrino Tenne e proseguendo lungo la S.S. 470, si raggiunge San Giovanni Bianco dove ha sede l'azienda agricola "Casa Eden" che produce e vende ottimi formaggi.

Nella vicina frazione di Oneta si trova la cosiddetta "Casa di Arlecchino" e raggiungibile in pochi minuti il Cornello dei Tasso con il suo museo, dedicato alla famiglia dei Tasso, che qui ebbe origine.

Da San Giovanni Bianco, dopo il piccolo e grazioso comune di Camerata Cornello, si giunge a Scalvino, dove sorge l'agriturismo Ferdy che offre agli ospiti la possibilità di degustare le specialità prodotte in azienda. L'itinerario può essere percorso anche in bicicletta.

Da Sedrina si raggiunge Zogno (da Stabello) dove s'imbocca la pista ciclopedonale fino a San Pellegrino Tenne. Proseguendo lungo la S.S. 470, si raggiunge San Giovanni Bianco e in successione Camerata Cornello, Scalvino e Lenna (consigliamo di evitare le gallerie utilizzando il vecchio tracciato della strada).

• Lunghezza del percorso : 54 Km
• Indice di difficoltà : facile

Ufficio IAT S.Pellegrino T. Tel. 0345 21020

Pro Loco San Giovanni Bianco Tel. 340 2393747

Photo Gallery