I 20 Parchi nazionali italiani

Alpi : Iniziamo la nostra rassegna con i quattro parchi nazionali dell'arco alpino. Quelli storici del Gran Paradiso e dello Stelvio, e i due più recenti della Val Grande e delle Dolomiti Bellunesi. Le Alpi sono la più ampia ed elevata catena montuosa del Vecchio continente, cui la "Convenzione per la protezione delle Alpi", ratificata dai sette Paesi interessati, mira ad assicurare una politica globale per la conservazione della natura e per lo sviluppo dei suoi popoli, quale primario spazio vitale, economico, culturale e ricreativo esistente nel cuore dell'Europa.
PARCO DOLOMITI BELLUNESI PARCO DEL GRAN PARADISO
PARCO DELLA VAL GRANDEPARCO DELLO STELVIO
Appennini : Allungati per 1.200 chilometri nella penisola a for marne l'ossatura centrale, gli Appennini sono una catena montuosa molto articolata e varia, in cui la natura è protetta da otto parchi nazionali e da centinaia di aree minori, gestite da enti locali. Ai parchi storici d'Abruzzo e della Calabria si sono infatti aggiunti altri sei territori, dalla cui valorizzazione dipende in gran parte lo sviluppo socio-economico delle zone montane delle regioni centro-meridionali.
PARCO FORESTE CASENTINESIPARCO DELL' ASPROMONTE
PARCO DEL GRAN SASSOPARCO DEL POLLINO
PARCO D'ABRUZZOPARCO DELLA MAJELLA
PARCO DELLA  SILAPARCO DEI MONTI SIBILLINI
Terra e Mare : Nella tipologia dei parchi nazionali I costieri vengono raggruppati i cinque parchi nazionali che si affacciano sul mare, anche se parte del loro territorio si estende all'interno della penisola.
Sono esclusi i parchi delle isole, che saranno trattati nell'ultimo capitolo.
Iniziamo a presentare i parchi nazionali costieri dall'ultimo nato, quello delle Cinque Terre in Liguria.
PARCO DELLE CINQUE TERRE PARCO DEL CIRCEO
PARCO DEL VESUVIOPARCO DEL CILENTO
PARCO DEL GARGANO
Destinazione orizzonte : Raggruppiamo in quest'ultimo capitolo i parchi nazionali dell'arcipelago toscano e della Sardegna, per le loro particolari caratteristiche isolane. In Sardegna il parco più esteso avrebbe dovuto comprendere il massiccio montuoso del Gennargentu e il golfo di Orosei, ma la perimetrazione e l'organizzazione ad area protetta non sono ancora concluse per le forti opposizioni locali.
PARCO ARCIPELAGO TOSCANO PARCO DELL'ASINARA
PARCO DELLA MADDALENA 
AVANTI I PROSSIMI
Liter per la creazione effettiva dei nuovi parchi è spesso lungo e laborioso, per la necessità di mettere d'accordo il ministero dell'Ambiente con le Regioni interessate e queste con i Comuni. Raggiunta l'intesa, un altro scoglio è rappresentato dalla perimetrazione dell'area protetta. Così, rispetto alla legge quadro sui parchi del 1991, alcuni enti devono ancora nascere e si attende il completamento delle procedure.

I parchi che dovrebbero vedere la luce entro breve tempo sono i seguenti.
APPENNINO TOSCO-EMILIANO - ALTA MURGIA -
GENNARGENTU E GOLFO DI OROSEI - VALD'AGRI E LAGONEGRO

Photo Gallery