Elettricisti / Impianti Elettrici a Soresina

Tecnoluce Di Diaz Armando E Diaz Piroberto Impianti Elettrici
Via ponzetti - tel: 0374/342352

Bianchini Installazione Impianti Elettrici
v. andrea inzani - tel: 0374/343572

Edison Elettrica
v. don bosco - tel: 0374/341955

Elettrocnica S Siro
v. cacciaguerra da soresina - tel: 0374/343213

Nicoli Gianluca Impianti Elettrici
v. gabriele d'annunzio - cel: 335 5377089

Nord Elettra Impianti Elettrici
v. del gobbo - tel: 0374/342749

Aspm acqua, metano,illuminazione
Via Cairoli, 17 - Tel. +39.0374 / 341858 (4 linee r.a ) -Fax. +39.0374 / 341838
http://www.aspmsoresina.it/

Secondo quanto riferisce Aristotele, già ai tempi di Talete (VI sec. a.c.) era nota la singolare proprietà dell'ambra gialla, che strofinata, anche con la sola mano asciutta, è in grado di attrarre a sé pagliuzze, foglie secche e altri leggeri corpuscoli. Tale attrazione rimase una proprietà della sola ambra, almeno fino alla fine del XVII sec.

quando William Gilbert (1540-1603) osservò, in modo sistematico, che circa una ventina di altri corpi, oltre l'ambra, è in grado di attrarre a se leggeri corpuscoli; tra questi, lo zolfo, il vetro, la gommalacca, le resine solide e molte pietre dure.

Egli chiamò questi fenomeni elettrici dal nome greco dell'ambra (electron) e per misurare l'intensità delle forze attrattive utilizzò uno strumento, precedentemente descritto da Girolamo Fracastoro (1483-1553), costituito da un piccolissimo e leggerissimo ago (versorium non magneticum), girevole sopra un sostegno a punta.
http://ppp.unipv.it/PagesIT/6Dif/6Videoconf/2VideoC.htm

Photo Gallery