La cassetta della posta alliena

Posta per ufoNel mezzo del deserto del Nevada, sul ciglio della "Extraterrestrial Highway", si erge solitaria una cassetta della posta piena di lettere indirizzate agli alieni.

Gli ufologi della zona conoscono questa speciale cassetta delle lettere, unico segno di civilta' nella remota valle di Tikaboo, che e' diventata oggetto di pellegrinaggio per chi crede nell'esistenza di altre forme di vita intelligente extraterrestre.

La cassetta della posta e' situata sull'autostrada 395, nel Nevada, ribattezzata "l'autostrada extraterrestre" per la vicinanza della celebre "Area 51", collegata dagli appassionati a presunti ritrovamenti di forme di vita aliena.

Decine di "cacciatori di ufo" si danno appuntamento qui per partecipare a veglie di benvenuto e per raccontarsi storie di presunti avvistamenti e rapimenti da parte di alieni.

Gli appassionati ritengono che il luogo sia un'attrazione anche per gli extraterrestri e sperano che gli alieni si facciano vivi proprio per prelevare la posta.

La cassetta originale appartiene a Steve e Glenda Medlin, una coppia trasferitasi in questa zona remota 35 anni fa. Le prime voci sugli alieni nella zona alimentarono il culto della cassetta, che in origine era nera e veniva soprannominata "the Black mailbox".

Nel 1996 i Medlin, stufi di ricevere corrispondenza indesiderata, sostituirono la cassetta originale con un'altra di colore bianco a prova di proiettile. Quindi hanno costruito una seconda cassetta, riservata ai turisti, che porta la scritta "Alien Drop Box".

fonte: Ansa.com

Photo Gallery