Curarsi con le Erbe

Bardana

bardana

Capuccina

capuccina

Acrimonia

Acrimonia

Camomilla

Camomilla

Felci

Felci

Eucalipto

Eucalipto

Betulla

Betulla

Ribes nero

Ribes-nero

Attenzione: Ogni consiglio che trovate in rete per la salute, va discusso con il medico/ erborista PRIMA di ogni iniziativa personale.

Autunno:   è ancora tempo di passeggiate nei boschi, per assistere a meraviglioso spettacolo della natura che si veste dei suoi colori più caldi Unendo l'utile al dilettevole, si possono cercare le erbe salutari, rimedio naturale per tanti piccoli malanni.

INFUSO:
consiste nel gettare dell'acqua bollente su fiori, foglie, radici o altre parti della pianta e lasciar riposare per qualche minuto, generalmente da 3 a 5.

DECOTTO: si prepara mettendo la pianta in acqua fredda, tiepida o già in ebollizione, secondo i casi, e facendo bollire il tutto per qualche minuto.

SUCCO: per ottenere un buon succo di pianta, sono necessarie erbe fresche, appena colte. Si schiacceranno con molta cura in un mortaio, riducendole in poltiglia, che si spremerà poi attraverso un panno pulito, a trama sottile.

BAGNO ALLE MANI: fare bollire 2 litri d'acqua, fare riposare 5 minuti, poi aggiungere la quantità prescritta di pianta essiccata. (Si consiglia di fare il bagno alle mani alla sera, prima di cena, più caldo possibile, per 8 minuti. E' preferibile usare recipienti di metallo smaltato o di coccio).

sciroppo_vinoGli sciroppi e Vini medicinali
si preparano versando nello sciroppo di zucchero la dose di estratto fluido o di tintura alcoolica indicata. Lo sciroppo semplice di zucchero si prepara praticamente con zucchero raffinato (saccarosio) sciogliendo

Photo Gallery