Lo splendore dei marmi

duomo_di_monzaLo splendore dei marmi
Di tutt'altro stile il duomo di Monza (Milano), eretto in forme gotiche tra il XIII e il XIV secolo.

Dedicato a San Giovanni Battista, ha una facciata marmorea a bande bianche e verdi dovuta a Matteo da Campione.

Così come la cantoria. L'interno, invece, è stato trasformato tra il '600 e il `700. Stessa sorte è toccata al bellissimo duomo di Amalfi (Napoli): costruito nel X secolo, corrisponde oggi alla Cappella del Crocefisso.

duomo_di_chioggiaAmpliato all'inizio del XIII secolo, quando nella cripta furono deposte le spoglie di San- t'Andrea, fu poi rifatto in forme barocche.
La ricca facciata policroma è una ricostruzione della fine dell'800.

Originale, invece, resta il campanile sulla sinistra (XII secolo).
Lo splendido scenario naturale in cui la chiesa è incastonata fa comunque volentieri dimenticare tutti i rimaneggiamenti che ha dovuto subire.

Dal lato sinistro dell'atrio del duomo si accede al Chiostro del Paradiso (XIII secolo), dove colonne binate sorreggono una successione di archi acuti intrecciati, attraverso cui si scorge la mole del campanile

Photo Gallery