Cemento armato e metallo In Italia

Cemento armato e metallo In Italia, nella seconda metà del secolo, con il conseguimento dell'unità nazionale e il consolidamento della monarchia, il compito dell'architettura è di rappresentare il principio di autorità. Di qui la costruzione dei palazzi per le banche, per i ministeri e per i nuovi teatri dell'Opera.

Di positivo, c'è il modernismo tecnico: con le nuove ricerche strutturali che implicano l'impiego di nuovi materiali come il cemento armato e il metallo. Gli esempi più spettacolari di questa tendenza si trovano nelle grandi città (la galleria Vittorio Emanuele di Milano costruita da Giuseppe Mengoni e la cosiddetta Mole Antonelliana di Alessandro Antonelli a Torino).

Ma anche in provincia si cominciano a utilizzare i nuovi materiali. La chiesa parrocchiale di Follonica (Grosseto) è stata costruita nel 1836 con pronao e ornamenti in ghisa prodotti nelle fonderie locali, dovute al governo granducale toscano.

La trasformazione della società, con l'allargarsi di una borghesia media, determina il sorgere di un'architettura privata (tipo la casa unifamiliare) e civile (tipo i grandi magazzini), la costruzione delle fabbriche e dei primi villaggi operai.

Sempre a Follonica, i vecchi capannoni delle Ferriere granducali presentano all'ingresso decorazioni con motivi di gusto aulico neoclassico.

A Certosa (Pavia) lungo il corso del Naviglio si ammira il lungo fronte dei Molini: imponenti costruzioni realizzate in cotto.


UN PONTE SUL FUTURO La necessità di procurare materie prime e manodopera ai primi insediamenti industriali porta alla costruzione di nuovi ponti realizzati con innovative soluzioni tecniche.

Per costruire, tra il 1887 e il 1889, il ponte sull'Adda di Paderno (Lecco), venne utilizzato il ferro prodotto dalle officine di Savigliano (Cuneo).

Veri e propri monumenti industriali, i ponti in ferro sono un po' il simbolo dell'industria siderurgica di fine Ottocento.

Ce ne sono di notevoli anche sul Po, sul Ticino (a Sesto Calende), a Taranto (il famoso ponte girevole).

Photo Gallery