CARMONA macrophylla

bonsai_carmonaCARMONA macrophylla Il nome botanico è Ehretia buxifoha, ma è più facilmente conosciuta come "pseudo pianta del tè". Della famiglia delle Borraginaceae, in natura si trova come grande arbusto sempreverde, dalla forma molto simile ad un albero.

Vive spontaneamente nelle zone tropicali, mentre nei climi temperati è adatto come bonsai d'appartamento. Ha chioma compatta e foglie piccole, verde intenso.

Si possono trovare due diverse cultivazioni, una con foglie più piccole dell'altra e leggermente più lenta nella crescita vegetativa.

Interessante caratteristica è la produzione, a primavera ed inizio estate, di piccoli fiori bianchi che spiccano tra il verde intenso della chioma, a cui fanno seguito, talvolta, piccole bacche verdi che, a maturazione, virano ad un rosso vivace.


Esposizione: va posizionata in luoghi molto luminosi. In inverno è preferibile mantenere la pianta all'interno, in ambienti con temperature tra i 16 e i 24°C. Con la bella stagione va portata all'esterno in pieno sole, ad eccezione delle ore più calde della giornata, in cui è preferibile ombreggiare leggermente.

Annaffiatura: è importante mantenere la terra costantemente umida durante la stagione vegetativa evitando sia pericolosi ristagni, sia sbalzi che potrebbero comportare rallentamenti e stress di crescita. In inverno va ridotta la frequenza, con attenzione a non fare seccare il terreno e ad umidificare ad intervalli regolari l'apparato fogliare.

Concimazione: ogni quindici giorni, dall'inizio della primavera a metà autunno circa. Nella stagione invernale ridurre la frequenza (ogni trenta giorni) diminuendo anche le dosi.

Rinvaso: ogni due anni, all'inizio della stagione vegetativa

Potatura: la vegetazione va contenuta con continuità, mediante pizzicature che mantengano i germogli a 2-3 foglie.

Photo Gallery