Attrezzatura per i Bonsai

attrezzaturaATTREZZATURA Tutte le lavorazioni di cui abbiamo fatto menzione devono essere effettuate con un'attrezzatura adatta alle necessità.

L'esperienza e la tradizione hanno messo a disposizione una gamma di attrezzi davvero ampia, ma per un primo approccio al mondo bonsai, può esser sufficiente uno strumentario minimo, per poter affrontare al meglio le singole operazioni richieste da questa antica arte .

Nella tabella troverete un elenco dei principali attrezzi.

Attrezzatura per la cura del Bonsai

Forbice per radici e ramidotate di una impugnatura anatomica che ospita l'intero palmo
della mano.
Forbice per rami sottiliservono per le piccole potature di infoltimento e di precisione.
Forbice per defoliazione
Tronchese
a taglio inclinato
per il taglio di rami di grosse dimensioni; la direzione della superficie di taglio consente di recidere un ramo a filo del tronco.
Tronchese
a taglio concavo
la forma delle lame permette di creare un incavo nella sede del taglio;
utile per le latifoglie per favorire la cicatrizzazione.
Tronchesino per il filoper il taglio del filo di rame od alluminio.
Pinza per filoserve a piegare il filo durante l'applicazione oppure per tirarlo.
Cutter per asportare la corteccia con precisione.
Seghettoper il taglio di rami di grosse dimensioni.
Spazzolain ferro e in setole per la pulitura del tronco.
Scopino per pulire la superficie del terriccio e la muschiatura dalle foglie
o dagli aghi secchi.
Rastrellinosi impiega nei rinvasi per pettinare le radici.
Bastoncinosi utilizza nei rinvasi per asportare il terriccio e per pulire le radici.
Tavolo girevolemolto utile per poter ruotare senza fatica il vaso durante la lavorazione.
Leve e martinettisi impiegano nell'esecuzione di grosse pieghe.
Cunei in legno per variare l'inclinazione del vaso

Photo Gallery