Club amici della lirica RENATA TEBALDI

Frosi con la TebaldiClub i primi 20 anni, Club amici della lirica RENATA TEBALDI
Nell'autunno del 1975 alcuni appassionati della lirica pensano di fondare un club, con entusiasmo, idee chiare e lodevoli propositi, operano affinché la loro idea diventi realtà, e, animati dalla passione del bel canto Francesco Bonaldi, Gaetano Bonaldi, Ervino Brocchieri, Franco Frosi e Giacomo Landi pongono le basi per la nascita del Sodalizio dedicato alla Voce d'Angelo "RENATA TEBALDI".

L'animatore dell'iniziativa Franco Frosi, i membri del comitato promotore, nelle persone del dott. Ottorino Riboldi, Francesco Bonaldi, M. Gianfranco Montani e Giacomo Landi stendono lo statuto del futuro club, ne regolarizzano il funzionamento e il tesseramento e l'8 novembre nella sala del Podestà, alla presenza del sindaco Borelli, presidente del Centro Culturale, si tiene la prima assemblea elettiva.

In dicembre si organizza il primo concerto nella sala del Podestà, invitando l'orchestra a plettro "Città di Milano", inizia così la serie di manifestazioni artistiche che dovranno costituire negli anni futuri vere e proprie stagioni musicali.

Il Club viene inaugurato ufficialmente il 19 marzo 1976 alla presenza del soprano Renata Tebaldi prima tesserata,
che da il suo consenso affinché il Club venga a Lei intitolato, esprimendo gratitudine per l'iniziativa. Ogni iscritto riceve una fotografia con dedica della cantante che, con modi affabili s'intrattiene con i presenti.
Il Club Amici della Lirica inizia così ufficialmente il suo lungo cammino.

Nei primi anni determinante é stato l'apporto del compianto Comm. Carlo Alberto Cappelli sovraintendente dell' Arena di Verona per i suoi consigli, per la sua collaborazione e per l'allestimento di alcune rappresentazioni liriche al Teatro Sociale di Soresina.

All'inizio il gruppo era modesto, circa 50 appassionati, ma si é rafforzato e ingrandito negli anni, raggiungendo il massimo di adesioni nel 1991, con 714 soci, sparsi in tutta l'Italia in occasione dell'apertura del rinnovato Teatro Sociale tornato alla città in tutto il suo splendore dopo 10 anni di restauro e uno sforzo finanziario non indifferente da parte dell'Amministrazione Comunale che lo aveva acquistato nel 1977. Il numero dei soci é di circa 340.

Il Club in questi anni di attività ha curato la partecipazione dei soci a varie rappresentazioni nei teatri vicini
(Arena di Verona, Il Filarmonico di Verona, il Ponchielli di Cremona, il Regio di Parma, il Comunale di Modena, il Regio di Torino, il Carlo Felice di Genova, la Scala di Milano), ha organizzato rappresentazioni di notevole importanza al Teatro Sociale di Soresina concludendo ogni anno col tradizionale concerto lirico di Natale.

Quest'anno ( 2001/2005 ) il tradizionale concerto sarà sostituito da una grande manifestazione lirica al Teatro Sociale di Soresina in memoria di Silvio Spotti, compianto socio del Club nonché direttore della Banca di Credito Cooperativo del Cremonese che tanto ha dato al Club appongiandolo nelle sue iniziative e spronandolo a fare sempre meglio.

club amici della lirica"Diario dei ricordi" donato
2O anni di gioia sofferta L ‘occasione è di quelle importanti, è un appuntamento unico e significativo, perché coincide col 20° ANNIVERSARIO DI FONDAZIONE DEL NOSTRO SODALIZIO, dedicato alla Voce d’Angelo " RENATA TEBALDI" La ricorrenza va vissuta in modo straordinario affinché rimanga impressa nella memoria di tutti.

Viene naturale ripensare a quello che è stato, all'inizio dell'avventura, quando nel Novembre del 1975, gli appassionati del bel canto Francesco Bonaldi, Gaetano Bonaldi, Ervino Brocchieri, Franco Frosi e Giacomo Landi posero le basi per la nascita del Sodalizio.

E' obbligo e doveroso ricordare il determinante apporto del compianto COMM. CARLO ALBERTO CAPPELLI Sovrintendente dell'Arena di Verona che ci ha spronato e seguito nei primi anni di attività con consigli del buon padre di famiglia e con l'allestimento di rappresentazioni liriche nel nostro Teatro Sociale, non ancora restaurato.

All 'inizio il gruppo era modesto: circa 50 appassionati; ma si è rafforzato ed ingrandito nei vari anni, raggiungendo il massimo di adesioni nel 1991, con 714 SOCI, in occasione dell'apertura del rinnovato TEATRO SOCIALE, il cui restauro ha richiesto uno sforzo finanziario non indifferente all'Amministrazione Comunale.

Primo Presidente fu il DOTT. OTTORINO RIBOLDI, poi il compianto prof : GIANFRANCO MONTANI, poi altro cambio al vertice: il sottoscritto è nominato presidente. Quanti avvenimenti, quanti personaggi! E' arduo elencare tanti nomi celebri e tantissimi giovani talenti, che si sono affacciati per la prima volta alla ribalta, senza correre il pericolo di dimenticare qualcuno.

Quest’anno in occasione del 20° Anniversario di Fondazione, la nostra Associazione ha organizzato importanti manifestazioni, che si svolge svolgeranno dal 19 al 26 Maggio 1996.

Personalmente, formulo all'Amninistrazione Comunale, alle Autorità Cittadine, alle Associazioni, agli Artisti, agli sponsor, primi fra tutti la Banca di Credito Cooperativo del Cremonese di Casalmorano, a tutti i Soci e loro Famigliari, al Consiglio Direttivo e ai Collaboratori che si adoprano per la buona riuscita delle diverse manifestazioni, un ringraziamento ed un cordiale saluto. Un particolare e commosso ricordo ai Soci scomparsi.

Concludo con un arrivederci a tutti per le ... NOZZE DARGENTO del Club Amici della Lirica Renata Tebaldi.
Il Presidente Franco Frosi




© Club Amici della Lirica. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna riproduzione è permessa senza autorizzazione.

Photo Gallery